Questo sito rilascia cookies tecnici per consentirne il funzionamento, oltre a cookies, anche di terza parte, di 'analytics' per fare statistiche sul traffico ed attivare il miglioramento. Cliccando su "Conferma Scelte", acconsenti all’uso dei cookies qui sotto proposti o da te selezionati. Cliccando su "Accetta tutti i cookies" li abiliti tutti. Per saperne di più

Comparto scuola-Sciopero Nazionale indetto per il 21 gennaio 2022 dal SAESE


Prot. n. 755/2022 
 
                                                                                                                        Ai Docenti 
                                                                                                                        Al Personale ATA 
                                                                                                                         Agli Alunni
                                                                                                                      Alle famiglie

 
Oggetto: Comparto Istruzione e Ricerca - Sezione Scuola. Sciopero Nazionale indetto per il 21
gennaio 2022 dal SAESE 

Il Dirigente scolastico 

Vista la nota pervenuta in data 13-01-2022 con la proclamazione dello Sciopero per l'intera giornata del
21 gennaio 2022 indetto dal sindacato SAESE,  Comparto Istruzione e Ricerca sezione scuola
per il personale docente e ATA a tempo indeterminato, atipico e precario acquisita con nostro
protocollo n. 626/2022; 
 
Vista la legge n.146/1990 e successive modifiche ed integrazioni;

Premesso che ai sensi dell'art.3, comma 4 dell'accordo ARAN sulle norme di garanzia dei servizi pubblici
essenziali e sulle procedure di raffreddamento e conciliazione in caso di sciopero firmato il 02.12.2020 è
stabilito: ”In occasione di ogni sciopero, i dirigenti scolastici invitano in forma scritta, anche via e-mail, il
personale a comunicare in forma scritta , anche via e-mail, entro il quarto giorno dalla comunicazione
della proclamazione dello sciopero, la propria intenzione di aderire alo sciopero o di non aderirvi o di
non aver ancora maturato alcuna decisione al riguardo. La dichiarazione di adesione fa fede ai fini della
trattenuta sulla busta paga ed è irrevocabile, fermo restando quanto previsto al comma 6. A tal fine, i
dirigenti scolastici riportano nella motivazione della comunicazione il testo integrale del presente
comma.”
Pertanto il personale è invitato a comunicare, in forma scritta via e-mail, all’indirizzo di posta elettronica
ceis028003@istruzione.it, la propria intenzione di aderire allo sciopero o di non aderirvi o di non aver
ancora maturato alcuna decisione al riguardo.

IL DIRIGENTE SCOLASTICO
Prof.ssa di Grazia Filomena
Documento firmato digitalmente ai sensi
del c.d. Codice dell’Amministrazione
Digitale e normativa connessa